Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA Statistica turistica: incontro con la Regione in Confcommercio: «Occasione per tutti gli alberghi di capire come superare le criticità»

Statistica turistica: incontro con la Regione in Confcommercio: «Occasione per tutti gli alberghi di capire come superare le criticità»

E-mail Stampa PDF


Grafico genericoIl Servizio Statistica della Regione Emilia Romagna e Confcommercio – Imprese per l’Italia Reggio Emilia hanno organizzato un incontro aperto a tutte le strutture alberghiere di Reggio e provincia per spiegare come funziona il nuovo sistema per la rilevazione delle presenze, rispondere ai dubbi degli albergatori e presentare alcune opportunità per le strutture che si devono adeguare. L’incontro avrà luogo mercoledì 6 luglio alle 15.30 presso la sede provinciale Confcommercio in Viale Timavo 43 a Reggio Emilia.

«La Regione –spiega Francesca Lombardini, presidente dell’Associazione Albergatori di Confcommercio Reggio Emilia- ha assunto le funzioni in materia di statistica turistica che prima erano alle Province. Nella rilevazione dei dati statistici sono state introdotte alcune novità che ci auguriamo rendano il sistema più semplice. Per consentire a tutti gli alberghi di ricevere direttamente dalla Regione ogni informazione sul nuovo sistema abbiamo organizzato insieme questo incontro».

«Le modifiche normative che sono state introdotte di recente –aggiunge Stefano Michelini, responsabile del Servizio Statistica della Regione Emilia Romagna- hanno prodotto un nuovo assetto organizzativo e metodologico per l’acquisizione dei dati turistici su arrivi e presenze. Per questo riteniamo utile illustrare le modalità e i termini dello svolgimento della rilevazione».

«Per individuare le criticità riscontrate dagli hotel e il modo per superarle –sottolinea Francesca Lombardini- daremo ampio spazio agli interventi degli albergatori presenti. Interverrà anche Iscom Group, struttura di Confcommercio che segue incentivi e finanziamenti alle imprese: per alcune strutture, infatti, la statistica turistica può rivelarsi un’occasione per dotarsi di strumenti per una migliore gestione».

«Sono sicura –conclude Francesca Lombardini- che si tratti di un’occasione importante per permettere a tutti gli alberghi di gestire nel modo migliore gli adempimenti legati alla statistica turistica, conoscendo anche delle opportunità che altrimenti potrebbero sfuggire loro».