Home News News Caso Coin: «Merceologia sbagliata. Continuiamo a perdere occasioni. Serve un piano commerciale di Reggio»

Caso Coin: «Merceologia sbagliata. Continuiamo a perdere occasioni. Serve un piano commerciale di Reggio»

E-mail Stampa PDF

Coin chiude e riapre con un marchio diverso dello stesso gruppo e uno sconto sul canone di locazione: è la notizia pubblicata oggi dalla Gazzetta Di Reggio. «Spiace aver avuto ragione fin dall’inizio –commenta Donatella Prampolini Manzini, Presidente di Confcommercio – Imprese per l’Italia Reggio Emilia- quando affermammo che riaprire il mercato coperto con l’ennesimo negozio di abbigliamento era un grosso errore. Ora, però, si persevera nello sbaglio, proponendo l’apertura della stessa merceologia, ma di fascia più bassa».

«Il mercato coperto deve essere destinato a diventare il giardino d’inverno della città, con le eccellenze alimentari e negozi specializzati» osserva Donatella Prampolini Manzini che aggiunge: «L’amministrazione della città sembra mancare completamente di conoscenza delle logiche minime del commercio, che richiede, a questo punto, di accettare il fatto che serve un vero e proprio piano commerciale di Reggio, se non vogliamo continuare a perdere delle occasioni».