Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA A BOLOGNA IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA FEDERAZIONE ORAFI DETTAGLIANTI

A BOLOGNA IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA FEDERAZIONE ORAFI DETTAGLIANTI

E-mail Stampa PDF

ELETTI I COMPONENTI DELLA GIUNTA ESECUTIVA PER IL TRIENNIO 2009-2011
Presso Palazzo Masetti, sede dell’Ascom, si è svolto il direttivo dell’associazione di rappresentanza dei dettaglianti orafi che ha eletto i componenti della Giunta Esecutiva che guiderà per il triennio 2009-2011, unitamente al presidente Aquilino.

Presso Palazzo Masetti, sede dell’Associazione Commercianti di Bologna, si è svolto lunedì 30 novembre il direttivo dell’associazione di rappresentanza dei dettaglianti orafi di Confcommercio - Imprese per l’Italia che ha eletto i componenti della Giunta Esecutiva che guiderà per il triennio 2009-2011, unitamente al presidente Giuseppe Aquilino, l’organo di rappresentanza di oltre 8000 operatori del mondo orafo della distribuzione al dettaglio. Il Presidente Aquilino,  dopo aver illustrato le linee guide del suo mandato, ed aver richiesto l’ampliamento del direttivo alla partecipazione di Rosa Foddai dell’Associazione orafi di Sassari, ha costituito Commissioni di lavoro su temi specifici, coinvolgendo tutte le componenti del Direttivo, in grado di esprimere, sulla base di specifiche competenze, un lavoro collegiale teso ad intervenire in ambiti vitali per l’economia dell’azienda orafa e per la Federazione stessa. Intervenendo nel corso del dibattito, il presidente Aquilino, ha sottolineato come “il lavoro delle Commissioni serve ad orientare il settore verso alla costruzione del nostro futuro, comprendere le mutate condizioni del mercato, favorire l’innovazione nella continuità della cultura del prodotto orafo gioielliero e migliorare la gestione delle imprese”. Gli scenari di contesto sono determinanti, ha proseguito, ma come ogni bella intenzione rischia di rimanere tale se non cambia concretamente anche il modo di operare delle nostre imprese. “Dentro alle nostre aziende in questo momento di forte congiuntura economica vi è molto da fare per farle crescere: formazione, ricerca, sviluppo, sicurezza, fiscalità, managerialità e studio di formule agevolate per garantire l’accesso al credito sono alcune tra le priorità del mandato del nostro direttivo”. Problematiche che trovano soluzione in  un tavolo da costituirsi a breve con la produzione che tenga conto dello stato di crisi in cui versa l’intera filiera orafa. Fare sistema per avviare quella tanto auspicata logica di rete che può fornirci gli strumenti per rivitalizzare le nostre aziende”

A ricoprire gli incarichi all’interno della Giunta sono risultati eletti:
Vice Presidente Vicario – Massimo Cicala, Associazione Orafi di Genova
Vice Presidenti:
GiovanGiuseppe Lanfreschi, Federazione Orafi Campani
Francesco Palermo, Associazione Orafi di Ravenna
Segretario Generale: Alberto Vannini, Sindacato Orafi Bologna
Amministratore: Mario Didone, Associazione Regionale Romana Orafi

 

Le Commissioni di lavoro:

Formazione – Educazione: Coordinatore Vincenzo Buscemi, Associazione Orafi Ragusa
Gemmologica: Coordinatore Paolo Paolillo, Associazione Regionale Romana Orafa
Informatizzazione – Comunicazione: Massimo Cicala, Associazione Orafi Genova
Legislativa: Coordinatore Roberto Duranti, Associazione Orafa Arezzo
Rapporti con Fabbricanti e Distributori: Coordinatore Fulvio Pertica, Associazione Orafi Torino
Rapporti con i Consorzi Orafi: Coordinatore Giovan Giuseppe Lanfreschi
Rapporti con i produttori e distruttori di orologeria: Coordinatore Francesco Palermo, Associazione Orafi Di Ravenna
Sicurezza – Assicurazioni: Coordinatore Mario Bartucca, Associazione Regionale Calabrese Orafi
Statuto: Coordinatore Silvano Barraja, Associazione Orafi Palermo