Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA Proroga pagamento SCF per la diffusione di musica d’ambiente

Proroga pagamento SCF per la diffusione di musica d’ambiente

E-mail Stampa PDF

Proroga pagamento in convenzione delle quote SCF (diritto connesso al diritto d’autore sulla diffusione di musica d’ambiente).

Si comunica che abbiamo raggiunto con SCF (Consorzio Fonografici) un accordo di proroga del pagamento in convenzione, fino al 17 luglio p.v..

La proroga ha effetto sia per quanto concerne il pagamento della quota 2010 spettante ad SCF (scontata del 30%), sia per quanto riguarda la possibilità di sanare le pendenze 2009 con il 50% di sconto rispetto al totale riportato nella fattura che SCF ha spedito all’impresa all’inizio dell’anno.

Oltre a ciò, è importante sapere che, finalmente, SCF ha attivato anche la modalità di pagamento on-line: essa offre il 5% di sconto ulteriore, che diventa il 15% con pagamento attraverso Confcommercio Card. Lo sconto totale, con questa modalità, diviene rispettivamente del 45% (quota 2010) e del 65% (quota 2009 esplicitamente richiesta da SCF).

Ne approfitto per puntualizzare che la quota 2009 è da corrispondere a SCF, per non dover sostenere la denuncia di mancato pagamento da parte della stessa secondo la legislazione vigente, solo nei casi in cui SCF stessa abbia provveduto ad effettuare un’ispezione dei locali dell’impresa durante il 2009, accertando la diffusione di musica d’ambiente e inviando contestualmente richiesta di pagamento con fattura e relativo importo (tutte le richieste sono partite nei primi giorni del 2009). SCF non provvederà, quindi, a inviare ulteriori richieste di pagamento per il 2009, mentre non sappiamo se faranno o meno verifiche durante il 2010.