Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA Pagamenti in contanti per importi superiori a 1.000 euro

Pagamenti in contanti per importi superiori a 1.000 euro

E-mail Stampa PDF

In relazione alla deroga alle norme sulla limitazione all’uso del contante (introdotta dal Dl. 16/2012) per cui gli operatori del settore del commercio al dettaglio possono accettare pagamenti in contanti per importi pari o superiori a 1.000 euro da cittadini stranieri EXTRA U.E., previa comunicazione preventiva all’’Agenzia delle Entrate secondo le modalità e i termini stabiliti nel provvedimento del Direttore dell’’Agenzia del 23/3/2012, Federazione Moda Italia ha realizzato i modelli di autocertificazione del cliente (in doppia lingua italiano-inglese, in lingua inglese, cinese ed arabo; nei prossimi giorni sarà disponibile anche in russo) in cui si attesta di non possedere la cittadinanza italiana né di uno dei paesi della Ue o dello Spazio Economico Europeo e di non essere residente in Italia.

L’obiettivo dei modelli, disponibili per gli Associati presso il sindacato Federmoda di Confcommercio Reggio Emilia, è di garantire una semplice e immediata informazione alla clientela straniera (dei Paesi Extra U.E. o dello Spazio Economico Europeo) sul nuovo provvedimento legislativo italiano, favorendo contestualmente una più agevole compilazione dell’autocertificazione.

Si ricorda la necessità di raccogliere, oltre alla “autocertificazione”, la copia del documento di riconoscimento (passaporto) e di provvedere, entro il primo giorno feriale successivo a quello dell’operazione di vendita, al versamento sul proprio conto corrente del denaro contante incassato ed alla consegna all’Istituto di credito della fotocopia del documento di riconoscimento del cliente e copia della fattura emessa (o della ricevuta o dello scontrino fiscale) .