Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA Turismo: al via il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale

Turismo: al via il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale

E-mail Stampa PDF

Fipe, Federalberghi, Fiavet e Faita incontrano i sindacati. Tra i punti qualificanti della piattaforma di rinnovo: contrattazione di secondo livello, enti bilaterali in relazione al sostegno al reddito, potenziamento dell’assistenza sanitaria integrativa.

 

Oggi parte il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale del turismo 2010-2012 che nel nostro  paese riguarda oltre 1 milione e 200 mila. Le organizzazioni sindacali Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e  Uiltucs-Uil si incontreranno con le associazioni datoriali Fipe,  Federalberghi, Fiavet e Faita aderenti a Confcommercio per  discutere sui contenuti della piattaforma di rinnovo presentata  nei giorni scorsi dalle federazioni di categoria. “Questa è la prima trattativa di rinnovo che parte dopo la  sottoscrizione della riforma del modello contrattuale”, ha precisato Pierangelo Raineri, segretario generale della Fisascat-Cisl. “Nonostante le problematiche del settore e’ necessario  garantire ai lavoratori il recupero della perdita di potere di acquisto dei salari e creare – ha spiegato Raineri - nuove norme contrattuali innovative, soprattutto in relazione al welfare contrattuale e al sostegno al reddito”. Tra i punti qualificanti della piattaforma di rinnovo: il  ruolo della contrattazione di secondo livello, il ruolo degli  enti bilaterali in relazione al sostegno al reddito, il  potenziamento dell’assistenza sanitaria integrativa,  l’istituzione di un tavolo di concertazione che avvii il  confronto sulla stagionalita’ e sulla destagionalizzazione, il  coinvolgimento dei fondi interprofessionali nella formazione dei  lavoratori stagionali.