Home News CONFCOMMERCIO REGGIO EMILIA Detassazione per la produttività

Detassazione per la produttività

E-mail Stampa PDF

Confcommercio-Imprese per l’Italia dell’Emilia Romagna ha sottoscritto, a livello regionale, gli Accordi per la detassazione del salario di produttività per il 2014.

Gli Accordi sottoscritti con i Sindacati confederali CGIL, CISL e UIL e con i Sindacati di categoria FILCAMS, FISASCAT e UILTUCS dell’Emilia Romagna, consentiranno alle imprese di accedere alle agevolazioni in materia di detassazione previste dal nuovo decreto ministeriale dello scorso aprile.

“Grazie agli Accordi sottoscritti con i Sindacati regionali – dichiara Alessandro Grande Direttore di Confcommercio Reggio Emilia – le imprese del Terziario dell’Emilia Romagna aderenti a Confcommercio che adottano istituti finalizzati all'incremento di produttività potranno usufruire delle agevolazioni previste dal decreto ministeriale sulla detassazione”.

Lo scorso 29 aprile è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 19 febbraio 2014 sulle modalità di attuazione delle misure sperimentali per l'incremento della produttività del lavoro per il periodo 1º gennaio - 31 dicembre 2014, secondo quanto previsto dalla legge di stabilità 2013.

Come specificato nel decreto, la misura, che si applica esclusivamente al settore privato, riguarda i titolari di reddito da lavoro dipendente non superiore, nell'anno 2013, ad euro 40.000 (al lordo delle somme già assoggettate nel medesimo anno 2013 all'imposta sostitutiva prevista dal DPCM 22 gennaio 2013). La retribuzione di produttività individualmente riconosciuta, oggetto dell'agevolazione, non può essere complessivamente superiore nel corso dell'anno 2014, ad euro 3.000 lordi.

Il decreto prevede che continuino ad essere applicate, in quanto compatibili, le disposizioni recate dal DPCM 22 gennaio 2013.

A seguito della pubblicazione, è stato sottoscritto con le organizzazioni di categoria Filcams/CGIL; Fisascat/CISL; Uiltucs/UIL l'accordo di detassazione per il 2014, in cui si confermano i contenuti del precedente testo del 20 giugno 2013.

Per informazioni contattare:

  • Valeria Dalla Salda presso la sede provinciale Confcommercio: tel. 0522 708511 - mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
  • Francesco Bigliardi presso la delegazione Confcommercio di Castelnovo di Sotto: tel. 0522 688711 - mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.