Home News News Comitato regionale Federmoda a Reggio: fashion, agroalimentare e motori sinergia da sfruttare

Comitato regionale Federmoda a Reggio: fashion, agroalimentare e motori sinergia da sfruttare

E-mail Stampa PDF

Giovedì scorso, presenti il presidente regionale, Marco Cremonini, e il Vicepresidente, il reggiano Luca Tamagnini, presso la sede provinciale di Confcommercio Reggio Emilia, si è riunito il Comitato regionale Emilia Romagna di Federazione Moda Italia.

L’incontro è servito per valutare la posizione dell’associazione su diversi temi caldi che potrebbero entrare nell’agenda politica e sindacale: la normativa regionale sulle vendite promozionali; l’andamento e il monitoraggio dei saldi di fine stagione anche attraverso l’adozione di un nuovo sistema telematico per la rilevazione delle vendite; il Made in Italy come motore per la nostra economia sfruttando, tanto per cominciare, tutte le eccellenze emiliano-romagnole – motor-valley, agroalimentare e fashion – per organizzare un evento di promozione.

«La presenza alla nostra riunione della Presidente Prampolini Manzini –dice Marco Cremonini- mi ha consentito non soltanto di ringraziare l’associazione reggiana dell’ospitalità, ma anche di congratularmi per la sua elezione alla presidenza nazionale della Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione. Importante, poi, è stato il suo contributo sugli argomenti piuttosto corposi che abbiamo trattato».

Donatella Prampolini Manzini ha confermato l’opportunità di trovare il modo di sfruttare la forza di queste tre vere eccellenze del Made in Italy, moda, enogastronomia e motori, a maggior ragione ora che si trova in una posizione particolarmente felice per farsi portatrice di questa esigenza.

«Durante questo incontro abbiamo trattato temi centrali per le imprese del comparto moda e per i consumatori», conclude Luca Tamagnini che aggiunge: «Desidero anche sottolineare, poi, quanto sia importante proseguire con questa modalità, gli incontri regionali presso le varie delegazioni provinciali, per conoscere meglio il territorio e le esigenze di tutte le imprese associate».
All’interno di Confcommercio – Imprese per l’Italia, Federazione Moda Italia è l’organizzazione di rappresentanza del dettaglio e ingrosso dei settori abbigliamento, tessile per arredamento, tessuti per abbigliamento, pelletterie, accessori, articoli sportivi. E’ costituita da oltre 35mila imprese commerciali piccole e medie associate, organizzate in più di 100 associazioni territoriali.


Nella foto, da sinistra: Andrea Abbruzzese (Modena), Filippo Guarnieri (Parma), Fabrizio Bocchialini (Parma), Antonio Gurrieri (segretario regionale), Marco Cremonini (Bologna, presidente regionale), Luca Tamagnini (Reggio Emilia, vicepresidente regionale), Roberto Vignatelli (Forlì), Gianluca Brugnoli (Piacenza)