Nuove modalità di partecipazione alla "spunta" nei mercati e nelle fiere

Stampa

Col nuovo anno sono variate le modalità di partecipazione alla "spunta" nei mercati e nelle fiere. In applicazione delle nuove disposizioni normative regionali, infatti, sono ammesse alle operazioni di spunta soltanto le imprese che manifestano preventivamente la volontà di parteciparvi mediante inoltro all’Ufficio Commercio su Aree Pubbliche di apposita comunicazione annuale entro il 31 gennaio.

Sulla scorta delle comunicazioni pervenute, esperiti i necessari accertamenti, l’Ufficio Commercio su Aree Pubbliche predispone la graduatoria degli aventi diritto entro il 31 marzo di ogni anno.

La comunicazione ha validità annuale (anno solare), pertanto le ditte interessate dovranno rinnovarne l’invio ogni anno.

Può essere inviata un’unica comunicazione per la partecipazione a più mercati e/o fiere, che dovranno essere sempre dettagliatamente indicati.

In caso di utilizzo di più autorizzazioni, dovrà essere inoltrata una comunicazione per ciascuna autorizzazione.

Le imprese autorizzate dopo il 31 gennaio presentano la comunicazione entro il 31 luglio e l’Ufficio Commercio su Aree Pubbliche aggiorna la graduatoria entro il 30 settembre, con la precisazione che:

Le imprese autorizzate dopo il 31 luglio presentano la comunicazione entro il 31 gennaio dell’anno successivo.

PRESENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE

La comunicazione deve essere compilata, sottoscritta digitalmente ed inviata al comune di Reggio Nell’Emilia esclusivamente on line mediante la piattaforma telematica SUAPER (http://suaper.lepida.it/people), previo regolare accesso (login).

Rimarcando l’obbligatorietà della corretta compilazione di tutti i dati richiesti dal modulo di comunicazione, si invita a prestare particolare attenzione alle sezioni relative a:

A proposito di quest’ultima sezione, si evidenzia che devono essere indicate tutte le autorizzazioni precedenti collegate, sia quelle rilasciate ai danti causa per subingresso – ove del caso – che quelle eventualmente rilasciate per conversione.

PRECISAZIONE OPERATIVA

Si ribadisce che dall’anno 2014 non saranno ammesse in alcun modo modalita’ di redazione ed invio diverse da quella qui descritta.

Pertanto non si terrà conto di comunicazioni cartacee, compilate su moduli scaricati “in bianco” da SUAPER, redatte mediante SUAPER ma senza avere effettuato il login, inviate “pec to pec”, ecc.

Parimenti, non saranno prese in considerazione comunicazioni pervenute dopo il 31 gennaio 2014.

Si raccomanda dunque attenzione nella compilazione e puntualità nell’invio della comunicazione.

Si rammenta che soltanto la “ricevuta di consegna” fornita dal proprio provider di posta certificata indica che la pratica è stata inviata correttamente.

L’Ufficio Commercio su Aree Pubbliche del Comune di Reggio Emilia è a disposizione delle imprese interessate e dei loro consulenti per chiarire eventuali dubbi in merito.

 

 
Joomla ACL by AceACL