Home News News #Legalitàcipiace: il Premio di laurea Confcommercio-Unimore a una tesi sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia

#Legalitàcipiace: il Premio di laurea Confcommercio-Unimore a una tesi sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia

E-mail Stampa PDF

In occasione di #legalitacipiace, la giornata di mobilitazione nazionale per la legalità organizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia, Confcommercio Reggio Emilia è molto orgogliosa di presentare l'assegnataria del Premio di laurea a sostegno della legalità istituito con l’Università di Modena e Reggio Emilia su argomenti che tendono a valorizzare temi ed esperienze della legalità nei suoi diversi profili e implicazioni per la tutela della concorrenza e dei mercati e per lo sviluppo socio-economico dei territori, allo scopo di promuovere l’economia civile e l’armonia nelle comunità e nei territori, anche attraverso il contributo delle imprese del terziario di mercato.

L’assegnataria del Premio è Lavinia Degrande che si è laureata con 109 punti su 110 con una tesi dal titolo “La criminalità organizzata nel tessuto economico e sociale dell’Emilia Romagna”.

La tesi presentata dalla Dottoressa Degrande pone l’attenzione sul problema della contaminazione dell’economia legale e sulle misure adottate per reprimere questo fenomeno con riferimento alla realtà dell’Emilia Romagna. Si approfondisce lo strumento della confisca dei beni delle organizzazioni criminali e, in questo ambito, la mission dell’impresa sociale: la restituzione delle imprese alla collettività. Altro tema affrontato è la creazione di una collaborazione e di un coinvolgimento attivo tra i diversi attori sociali pubblici e privati contro le mafie.

«L'appuntamento con “Legalità, ci piace!” –sottolinea il Presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia Reggio Emilia, Davide Massarini- è stata l'occasione per trattare questo tema, fondamentale perché un mercato inquinato dell'illegalità e dell'abusivismo non è realmente libero, meritocratico e democratico. Reggio Emilia è una città sempre più universitaria e, con orgoglio, Confcommercio vuole essere vicina a questa realtà, vicina al futuro in un sodalizio che mi auguro di poter ulteriormente rafforzare nel corso del mio mandato».

Link per scaricare la Tesi di laurea premiata.