Home News News Bando regionale per il finanziamento di esercizi di vicinato e pubblici esercizi

Bando regionale per il finanziamento di esercizi di vicinato e pubblici esercizi

E-mail Stampa PDF

Prima scadenza dal 18 febbraio 2020 al 18 marzo 2020 - La Giunta Regionale dell’Emilia Romagna ha emanato un bando che finanzia interventi di qualificazione e valorizzazione da parte di imprese che operano nei settori del commercio di vicinato (negozi fino a 250 mq. di superficie nei Comuni con oltre 10.000 abitanti e fino a 150 mq. di superficie nei Comuni fino a 10.000 abitanti) e della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Queste le caratteristiche.

DOTAZIONE FINANZIARIA

4 milioni di euro complessivi di cui:

  • 2 milioni per il 2020
  • 2 milioni per il 2021

DESTINATARI

  • esercizi di vicinato anche stagionali
  • pubblici esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande anche stagionali

IMPORTO DEL PROGETTO E DEL CONTRIBUTO

  • investimento minimo 15 mila euro
  • contributo minimo pari al 40% dell’investimento
  • contributo massimo 30 mila euro

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

  • riqualificazione, ristrutturazione e ampliamento
  • offerta o miglioramento di nuovi prodotti e/o servizi alla clientela anche tramite l’introduzione di tecnologie informatiche e digitali

SPESE AMMISSIBILI

  • opere edili murarie e impiantistiche
  • progettazione, direzione lavori e collocamento delle opere edili e impiantistiche
  • macchinari, attrezzature, finiture, arredi, sistemi per la vendita di prodotti sfusi e vuoti a rendere
  • dotazioni informatiche, software e relative licenze d’uso, siti internet ed e-commerce, con esclusione delle spese relative alla manutenzione ordinaria, all’aggiornamento e alla promozione
  • spese per l’acquisto di brevetti, marchi, licenze e know how
  • spese per servizi di consulenza strettamente connesse alla realizzazione dei progetti per la presentazione delle domande

TEMPISTICHE

Le domande potranno essere presentate dalle h. 10 del 18 febbraio 2020 alle h. 13 del 18 marzo 2020.

Al raggiungimento di 150 domande il Bando sarà chiuso anticipatamente.

I progetti ammessi a finanziamento dovranno essere avviati e conclusi dalla data di presentazione della domanda fino al 31 dicembre 2020. I pagamenti dovranno essere effettuati entro il 28 febbraio 2021.

La richiesta di pagamento del finanziamento dovrà essere presentata entro il 28 febbraio 2021.

 

L’Associazione ha predisposto un servizio specifico per la redazione e l’inoltro delle domande di partecipazione al Bando.

Gli uffici Assistenza Generale della Sede Provinciale e delle Delegazioni sono a disposizione per ogni ulteriore richiesta di informazioni.